Dove siamo

La storica sede della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale è situata in Via Eudossiana 18 adiacente alla Chiesa di San Pietro in Vincoli, a pochi minuti a piedi dal Colosseo.
La Facoltà, che si sviluppa intorno a un chiostro attribuito a Giuliano da Sangallo, che rappresenta uno tra i più importanti esempi di architettura rinascimentale a Roma, è nata nel 1817 per volontà di papa Pio VII, seguendo il modello viennese e parigino delle più rinomate Scuole di Ingegneria dell’epoca.
Nel 1935, con la riforma Gentile, la Scuola è divenuta Facoltà di Ingegneria e si è sviluppata negli anni con una notevole ricchezza di offerta formativa e con l’obiettivo di formare figure professionali di elevata preparazione culturale, qualificate per rispondere alle reali esigenze di formazione e di ricerca della società, in possesso delle capacità atte a promuovere e sviluppare processi di innovazione tecnologica in diversi ambiti culturali. 
Alcune attività didattiche e scientifiche si svolgono oltre che nella sede di San Pietro in Vincoli anche presso altre sedi in Roma, in particolare la didattica dei primi due anni di tutti i corsi di laurea si svolge nella sede di Via Scarpa.
Negli ultimi decenni sono stati attivati corsi di laurea anche presso sedi distaccate sul territorio laziale, a Latina e a Rieti.

Visualizza Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale in una mappa di dimensioni maggiori

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma