Chi siamo

Le origini

Con l’istituzione del primo corso di studi di Ingegneria a Roma da parte di papa Pio VII nel 1817, nasce in Italia la prima scuola per la formazione professionale dell’Ingegneria per la preparazione di tecnici specializzati alle dirette dipendenze della Prefettura di Acque e Strade. Nel 1826 papa Leone XII stabilì che anche gli studi tecnici facessero parte dell’Archiginnasio della Sapienza.
Dopo il 1870 si estesero alla città di Roma le norme generali della Legge Casati del 1859 e nel 1873 si istituì la “Scuola di applicazione per gli ingegneri in Roma” con un Regolamento che ne sanciva la nascita (come si legge sulla lapide murata nell’atrio della Facoltà) separata dall’università di Roma.
Gli ingegneri che uscivano avevano preparazione come ingegneri civili e soltanto dal 1913 la scuola ebbe due canali di formazione: civile e industriale.
Nel 1935 la scuola si trasforma in Facoltà di Ingegneria e entra a far parte dell’università di Roma; nel 1960 fu emanato un provvedimento di riordino degli studi di ingegneria che ha portato all’istituzione di nove corsi di laurea civile (con sezioni edile, idraulica, trasporti), meccanica, elettrotecnica, chimica, navale e meccanica, aeronautica, mineraria, elettronica e nucleare. Nel novembre del 2010, a seguito del riordino della Sapienza, la Facoltà di Ingegneria si divide in Facoltà di ingegneria civile e industriale e in Facoltà di Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica

Il presente - il futuro

La nostra Facoltà nasce con l’obiettivo di formare figure professionali di elevata preparazione culturale, qualificate per rispondere alle reali esigenze di formazione e di ricerca della società e in possesso delle capacità atte a promuovere e sviluppare processi di innovazione tecnologica in diversi ambiti culturali.
La sede principale della Facoltà è in via Eudossiana sul Colle Oppio, ma attività didattiche e scientifiche si svolgono anche presso altre sedi di Roma, in particolare la didattica dei primi due anni di tutti i corsi di laurea si svolge nella sede di Via Scarpa (adiacente alla Città Universitaria).
Negli ultimi decenni sono stati attivati corsi di laurea anche presso sedi distaccate sul territorio laziale, nei poli universitari di Rieti e Latina.

La Facoltà coordina e supervisiona le attività di didattica e ricerca dei seguenti Dipartimenti:

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma